La semantica per una educazione al bene comune

##plugins.themes.bootstrap3.article.main##

Vito De Nardis

Abstract

In questo contributo al fine di affrontare la disamina dell’espressione “bene comune” si propone una riflessione che investe tre momenti. In prima istanza viene condotta l’analisi semantica della iunctura stessa, successivamente vengono esaminati alcuni passaggi testuali desunti da opere di Cicerone e Tommaso d’Aquino per meglio comprendere la struttura significativa del sintema preso in esame. Nella terza fase si prende in considerazione la possibilità di coltivare la natura simbolica dell’uomo attraverso un’azione educativa fondata su alcune pratiche della linguistica e della filosofia.


 


 

##plugins.themes.bootstrap3.article.details##

Sezione
Saggi