La custode della promessa. Spunti pedagogici del rapporto tra natura, uomo ed economia nel pensiero di Galvano Della Volpe

##plugins.themes.bootstrap3.article.main##

Luca Odini

Abstract

Il contributo, nel solco di una prospettiva di pedagogia militante, si propone di analizzare, con ottica storico critica, il rapporto tra natura, uomo ed economia nel pensiero di Galvano Della Volpe, affrontando in particolare gli studi su Marx e Rousseau, il discorso sulla disuguaglianza e la sua attualità, e l’uomo totale marxiano e la libertà comunista, per una teoria di un umanesimo positivo.


Cercheremo di mostrare come le conseguenze di questo pensiero evidenzino che nel rapporto tra pedagogia ed economia, se la prima non sarà consapevole della sua funzione di custode della promessa del progresso umano e di uno sviluppo economico collettivo, contro la sacralizzazione della proprietà e l’istituzionalizzazione della disuguaglianza, si condannerà necessariamente ad un ruolo secondario e ancillare.

##plugins.themes.bootstrap3.article.details##

Sezione
ExOrdium