Cittadinanza digitale e sfida educativa tra documenti istituzionali e "Voice student"

##plugins.themes.bootstrap3.article.main##

Cinzia Zadra Filippo Ceretti

Abstract

Proponiamo un’analisi critica delle indicazioni e dei documenti europei ed internazionali sulle competenze digitali e l’educazione alla cittadinanza con particolare riguardo alla cittadinanza digitale.


La nostra prospettiva di indagine è dettata dagli esiti di una ricerca esplorativa “student voice” che ha fatto emergere le rappresentazioni e le riflessioni di studenti universitari di fronte al potere e alla seduzione dei media digitali. Dal confronto con le policies dei documenti abbiamo evidenziato alcune dimensioni che ci sembrano rilanciare i bisogni educativi emersi dai nostri dati. Questa analisi affronta quindi tre percorsi di riflessione critica:



  • la prospettiva pedagogica sui media, dall’approccio della protezione allo sviluppo di partecipazione, riflessione e responsabilità;

  • la dimensione digitale globale, dalla teoria della discontinuità comunicativa (online-offline) all’approccio olistico (“onlife”);

  • la competenza globale profonda, dalla comunicazione mediale all’interazione globale fra cittadini consapevoli, responsabili e riflessivi di fronte alle sfide della rivoluzione mediatica.


 

##plugins.themes.bootstrap3.article.details##

Sezione
Buone Prassi